Archivi categoria: DIVERTIAMOCI

La scala di Escher

la scala

Guardando l’immagine, sei più propenso a scendere o a salire le scale?

Se con la mente hai iniziato scendendo le scale, significa che sei una persona analitica e riflessiva , che tende a fare introspezione e sempre troppo attenta ai dettagli.
Se invece hai iniziato salendo le scale, significa che sei estroverso ed hai un’ innata capacità a raggiungere gli obiettivi.

 

Il tuo nome (richiesto)

Scrivici la tua risposta

Rispondi a questa domanda

(Questa pagina è stata visualizzata da 3 persone)

Indovinello: le mele e le pere

Giovanni l’aiutante di Checco il fruttivendolo, ha combinato un casino!

Nel negozio ci sono 3 casse: una di mele, una di pere, ed una di mele e pere. Però le etichette che ha posto sopra le casse sono tutte sbagliate.
Non c’è tempo per controllare il contenuto di tutte le casse dato che Checco sta arrivando.

Sapreste aiutare Giovanni nel difficile compito di mettere a posto le etichette, avendo la possibilità di pescare un solo frutto da una delle casse?

 

 

Il tuo nome (richiesto)

Scrivici la tua risposta

Rispondi a questa domanda

(Questa pagina è stata visualizzata da 0 persone)

Le parole più lunghe!

Ecco una serie di parole lunghissime:

Disarcivescoviscostantinopolizzeresti (37 lettere)
Hippopotomonstrosesquippedaliofobia (35 lettere)
Nonilfenossipolietilenossietonolo (33 lettere)
Psiconeuroendocrinoimmunologia (30 lettere)
Pentagonododecaedrotetraedrico (30 lettere)
Esofagodermatodigiunoplastica (29 lettere)
Anticostituzionalissimamente (28 lettere)
Particolareggiatissimamente (27 lettere)
Elettroencefalograficamente (27 lettere)
Diclorodifeniltricloroetano (27 lettere)
Precipitevolissimevolmente (26 lettere)
Intradermopalpebroreazione (26 lettere)

E tu ne conosci qualcun’altra?

 

Il tuo nome (richiesto)

Scrivici la tua risposta

Rispondi a questa domanda

(Questa pagina è stata visualizzata da 2 persone)

Lo scemo del villaggio?

In uno sperduto paesino dell’alta Toscana l’attrazione turistica principale è lo scemo del villaggio con il quale i turisti si intrattengono con un simpatico gioco.
Allo scemo del villaggio vengono offerte una monetina da 50 centesimi e una banconota da 5 Euro dicendogli che potrà sceglierne soltanto una delle due.
A volte il gioco si ripete fino a 10 volte ma l’ometto senza esitazione sceglie sempre la monetina da 50 centesimi.
Perchè?

Il tuo nome (richiesto)

Scrivici la tua risposta

Rispondi a questa domanda

(Questa pagina è stata visualizzata da 4 persone)

L’effetto Stroop

L’Effetto Stroop consiste nell’aumento degli errori nell’elaborazione del colore di una parola.

Nel test sottostante leggi a voce alta il colore della parola e non la parola.

 

effetto_stroop

 

Quanti errori hai fatto?

 

 

Il tuo nome (richiesto)

Scrivici la tua risposta

Rispondi a questa domanda

(Questa pagina è stata visualizzata da 6 persone)

Riflessi di saggezza

Quando Gandhi studiava diritto all’ università di Londra aveva un professore, Peters, che non lo sopportava; Gandhi, però, non era il tipo da lasciarsi intimidire.
Un giorno il professore stava mangiando nel refettorio e Gandhi gli si sedette accanto. Il professore disse:
– Signor Gandhi, lei sa che un maiale e un uccello non possono mangiare insieme?
– Ok Prof, sto volando via…rispose Gandhi, che andò a sedersi a un altro tavolo.
Il professore, profondamente infastidito, decise di vendicarsi al prossimo esame, ma Gandhi rispose brillantemente a tutte le domande. Allora decise di fargli la domanda seguente:
– Signor Gandhi, immagini di stare per strada e di notare una borsa; la apre e vi trova la saggezza e molto denaro. Quale delle due cose tiene per sé?
– Certamente il denaro, Prof.
– Ah, io invece al posto suo avrei scelto la saggezza.
– Lei ha ragione Prof; in fondo, ciascuno sceglie quel che non ha!
Il professore, furioso, scrisse sul libretto la parola IDIOTA e glielo restituì. Gandhi lesse il risultato della prova e tornò subito indietro.
– Professore, Lei ha firmato l’esame ma si è dimenticato di mettere il voto!

(Questa pagina è stata visualizzata da 6 persone)

Qual è il colmo….?

Qual è il colmo di un professore di matematica?
Abitare in una frazione di Potenza, mangiare radici e morire di calcoli!

Qual è il colmo di un professore?
Non avere classe

Qual è il colmo di un insegnante di matematica?
Dare i numeri!

Qual è il colmo per un prof di musica?
Mettere una nota ad un alunno!

Qual è il colmo per un prof di geometria?
Avere l’intelletto acuto, l’animo retto, la penna a sfera e il figlio ottuso!

Qual è il colmo di un professore stupido?
Non avere materia cerebrale!

Qual è il colmo per l’inventore delle Bic?
Rimetterci le penne!

(Questa pagina è stata visualizzata da 3 persone)

Nulla è come sembra

Le due facce di questo solido sono dello stesso identico grigio. Non ci credete? Mettete il dito in prossimità della freccia rossa.

 

illusioni-ottiche1

 

 

Osservate l’immagine che segue: quale cerchio vi sembra più grande?

illusioni-ottiche10

 

Il tuo nome (richiesto)

Scrivici la tua risposta

Rispondi a questa domanda

(Questa pagina è stata visualizzata da 4 persone)

Il lupo, la pecora e il cavolo

Un contadino deve trasportare da una riva all’altra di un fiume una pecora, un lupo e un cavolo, ma dispone di un’unica barca con due soli posti. C’è un grosso problema però: se lascia soli capra e lupo, questi si mangia la capra; e se lascia soli capra e cavolo, la capra si mangia il cavolo.
Come può fare il contadino a portare tutti dall’altra parte?

Il tuo nome (richiesto)

Scrivici la tua risposta

Rispondi a questa domanda

(Questa pagina è stata visualizzata da 13 persone)

Che fine ha fatto l’euro?

Tre ragazzi vanno in un ostello e pagano 30€ per una stanza: ciascuno quindi paga 10€.
Un pò più tardi il receptionist si accorge di essersi sbagliato e che la camera in effetti costa solo 25€.
Chiama il facchino e gli dice di restituire i 5€ ai ragazzi che hanno preso la stanza.
Strada facendo il facchino si domanda come dividere 5 € in 3.
Sentendosi in difficoltà decide di dare ad ogni ragazzo 1€ e di tenere 2€ per sè.
Ciascuno dei 3 ragazzi ha dunque pagato 9€ per la camera, per un un totale di 27€.
Aggiungiamo a questi 27€ i 2€ che ha trattenuto per sè il facchino: abbiamo un totale di 29€.

Che fine ha fatto l’euro?

Il tuo nome (richiesto)

Scrivici la tua risposta

Rispondi a questa domanda

(Questa pagina è stata visualizzata da 10 persone)