Problema 3

 

Risoluzione e spiegazione del seguente problema risolubile con il teorema di pitagora

 

  1. In un triangolo isoscele la somma del lato e dei \frac 38 dell’altezza relativa alla base è 26 m; si sa inoltre che l’altezza supera di 12 m la quinta parte del lato stesso. Determinare la lunghezza della base e l’area del triangolo.

Dai dati e dal disegno otteniamo, ponendo AB=x, AH=y:

x+\frac 38 y=26 \mbox { m}

y=12+\frac 1 5 x

 

Sostituendo quest’ultima nella prima, otteniamo:

x+\frac 3 8 (12+\frac 1 5 x)=26 (ometto per comodità le unità di misura…)

x+\frac 9 2 + \frac {3}{40} x =26

\frac {40+3}{40}x = \frac {1040-180}{40}

43x=860

x=20 \mbox { m}

Da cui:

y=12 \mbox { m} +\frac 1 5 x = (12 + \frac 1 5 20) \mbox { m}=(12+4) \mbox { m}=16  \mbox { m}

Sfruttando il teorema di pitagora possiamo ottenere BH che, per la proprietà dei triangoli isosceli, risulta essere la metà della base.

BH=\sqrt {20^2-16^2} \mbox { m} =\sqrt {400-256} \mbox { m}=\sqrt {144} \mbox { m}=12 \mbox { m}

Quindi:

BC=24 \mbox { m}

E l’area sarà:

A=\frac 1 2 AH*BC=\frac 1 2 24*16 \mbox { m}^2=192 \mbox { m}^2

 

 

 

 

Altri esercizi simili:

 

 

(Questa pagina è stata visualizzata da 423 persone)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

La matematica spiegata passo passo